TUFARA DI SANTA LUCIA (PU CA 0564 - N 41° 34.963' - E 15° 46.272')


Nella riunione del Giovedì 06/02/2020, dopo accordi presi, si è deciso di visitare nuovamente la Tufara di Santa Lucia, sita nel comune di San Giovanni Rotondo (FG), nella giornata di Sabato 08/02/2020.
La cava è situata sotto la chiesetta di Santa Lucia, da cui prende il nome la località.
L'ingresso si mostra con uno scavo a cielo aperto, trovando subito il facile passaggio per dirigersi nelle varie gallerie, per diversi metri. Anche se ci sono altri ingressi nascosti dalla vegetazione, che la circonda.
All'interno è caratterizzata interamente di tufo, e dividendosi in diversi cameroni, su alcuni di essi si possono notare i segni del loro probabile ultimo utilizzo. Mentre in alcune camere più buie e più umide, è nata una fitta rete di radici, la quale ricopre quasi tutta la volta della camera.
Inoltre guardando attentamente sulla volta e alcuni muri, si possono notare diversi fossili di conchiglia.
Visitarla non necessita di attrezzature specifiche, ma bastano solamente dei dispositivi di protezione individuale e torce.
Alla visita della Tufara di Santa Lucia hanno partecipato gli Speleologi del Gruppo Speleologico San Giovanni Rotondo: Savino Vincenzo (Presidente, IT), Impagliatelli Antonio, Columpsi Michele Antonio e Trombetta Maria Vittoria.

0
0
0
s2sdefault

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database